Relazioni extraconiugali: dalla rete alla realtà

Relazioni extraconiugali: dalla rete alla realtà
Le nuove campagne pubblicitarie all’ultima moda invitano chi usa internet alla trasgressione e al tradimento, addirittura ammonendo che “la vita è breve, tanto vale…” L’infedeltà non viene più nascosta, anzi si insinua nel mondo virtuale con dei siti di incontri interamente dedicati a questa tematica. «Laddove in precedenza la promessa di una relazione si accompagnava ...

Contraffazione del marchio nella rete e riservatezza delle informazioni: i profili processuali

Contraffazione del marchio nella rete e riservatezza delle informazioni: i profili processuali
La rete internet e le nuove tecnologie legate all’utilizzo dei dati informatici entrano più volte in contatto anche con gli istituti più tradizionali della proprietà industriale e intellettuale. In particolare, facendo riferimento alla materia brevettuale, la rete internet ha allargato i confini dello stato della tecnica, sia sotto il profilo del maggior numero di potenziali ...

Furti d’identità sul web: un software italiano li combatte

Furti d’identità sul web: un software italiano li combatte
Furti d’identità sul web: un nuovo software, una specie di «alert» che permetterà di individuare in tempo reale e in modo automatico i tentativi di frode di identità e sventarli sul nascere, è stato messo a punto grazie al progetto Web Pro ID, coordinato dal gruppo di ricerca «eCrime » dell’Università di Trento. Il progetto, ...

Stalking, molestie, diffamazione: furto di identità sul web, è allarme

Stalking, molestie, diffamazione: furto di identità sul web, è allarme
Stalking, diffamazione, propagazione di notizie false e lesive della persona ma anche molestie. Il blog “La 27esima ora” del Corriere della Sera scrive di una pericolosa serie di identità rubate sul web a ragazze e donne, ma anche uomini. La creazione di un falso profilo Facebook o altre perfide «costruzioni» virtuali in rete che provocano ...

La sentenza contro Il Post e la responsabilità dei link

La sentenza contro Il Post e la responsabilità dei link
È stata da poco pubblicata una sentenza contro Il Post e il suo direttore Luca Sofri che trovo contenga molti elementi di riflessione e di preoccupazione su come la rete è vista e interpretata non solo dall’opinione pubblica e dai media, ma anche dalle nostre istituzioni e dalla nostra magistratura. Quanto segue è un mio parere basato ...

Usa: non solo intercettazioni telefoniche, il governo spia anche i colossi web.

Usa: non solo intercettazioni telefoniche, il governo spia anche i colossi web.
Si allarga lo scandalo attorno all’operato della National security agency (Nsa) e dell’Fbi. Dopo lo scoop del Guardian sulle utenze Verizon intercettate, il Washington Post ha infatti rivelato che non sono sotto controllo soltanto le comunicazioni telefoniche di milioni di americani, ma il governo ha accesso (attraverso il programma Prism) anche ai server dei nove ...

Pedofilo? No, malato del web

Pedofilo? No, malato del web
MANTOVA. «… Non ha pensieri che appartengano alla sfera della pedofilia, invece è emersa senza ombra di dubbio un’importante componente narcisistica… che ha trovato un canale di scarica gratificante nell’uso compulsivo del computer». Di cosa sono frutto, insomma, quelle undici foto pedo-pornografiche inviate via internet dall’assicuratore mantovano a quelli che credeva essere pedofili ed erano ...