Minori contesi: no allo spostamento unilaterale della residenza

Minori contesi: no allo spostamento unilaterale della residenza
Il Tribunale ordinario di Torino, nell’ambito del procedimento di affidamento di figli nati fuori dal matrimonio, afferma che, anche in caso di cessazione della convivenza, le decisioni di maggiore importanza, come quella di trasferire la residenza anagrafica dei minori contesi, devono essere assunte di comune accordo tra i genitori. Il caso: la coppia torinese convivente ...

Affidamento figlio disabile maggiorenne: il giudice può decidere solo sul mantenimento

Affidamento figlio disabile maggiorenne: il giudice può decidere solo sul mantenimento
Il giudice non può decidere sull’affidamento figlio disabile maggiorenne La semplice disabilità non pregiudica la capacità di intendere e volere, salvo sia accertata in autonomo giudizio. Il figlio disabile che sia divenuto maggiore d’età si presume capace di intendere e di volere; pertanto, nel giudizio di separazione, il giudice non ha il potere di decidere ...

Nella stanza dove si impara a smettere di odiare le donne

Nella stanza dove si impara a smettere di odiare le donne
In aumento gli uomini violenti che chiedono aiuto per guarire. Inizia tutto da una telefonata. «Forse ho bisogno di aiuto». Il «forse» sparisce dopo un paio di minuti. Il tempo di sciogliere l’ansia, prendere le misure all’operatore che sta dall’altra parte della cornetta. L’uomo cui ti affidi, scettico, per smettere di odiare le donne. Via ...

“Riti malefici” contro i vicini: chiesti otto mesi per stalking

“Riti malefici” contro i vicini: chiesti otto mesi per stalking
Batuffoli di cotone pieni di aghi lanciati sul balcone, teschi e bamboline sulle finestre per lanciare maledizioni, persino un misterioso oggetto vibrante puntato contro il muro dei vicini per rovinare a loro il sonno. Questi sono solo alcuni dei “riti malefici” messi in atto, secondo l’accusa, dalla “Maga Venere”, nei confronti della famiglia sua vicina ...