Uccidono la figlia adottiva per ottenere l’eredità dei nonni

Uccidono la figlia adottiva per ottenere l’eredità dei nonni
Una bambina di origini cinesi sarebbe stata uccisa dalla sua mamma e dal suo papà adottivi per ottenere l’eredità che i nonni avevano lasciato alla piccola. È questa l’accusa che il procuratore capo di Santiago di Compostela, in Spagna, ha formulato nei confronti di una avvocatessa, Rosaria Porto, e del marito giornalista, Alfonso Basterra. Il ...