Come dimostrare il mobbing sul lavoro

Come dimostrare il mobbing sul lavoro
Il lavoratore che, in seguito ai comportamenti vessatori e persecutori del proprio superiore e/o di uno o più colleghi, ritenga di aver subìto dei danni alla propria salute psico-fisica, può richiedere e ottenere un risarcimento del danno attraverso una denuncia al Tribunale per mobbing sul lavoro. Per ottenere il risarcimento è però obbligatorio dimostrare che ...

Infortuni in itinere: tragitto interrotto per portare il figlio a scuola

Infortuni in itinere: tragitto interrotto per portare il figlio a scuola
Inail e Infortuni in itinere Nuove linee guida dell’INAIL per le deviazioni dal tragitto casa-lavoro. L’infortunio capitato al lavoratore nel tragitto casa-lavoro (cosiddetto infortunio in itinere), interrotto o deviato per accompagnare il proprio figlio a scuola, da oggi in poi potrà essere risarcito con la tutela assicurativa, sempre che venga verificata la necessità dell’utilizzo del ...

Infortunio sul lavoro: nessun risarcimento se l’operaio non rispetta le misure di sicurezza

Infortunio sul lavoro: nessun risarcimento se l’operaio non rispetta le misure di sicurezza
Sentenza Cassazione su infortunio sul lavoro Non spetta alcun risarcimento danni ai parenti dell’operaio morto sul lavoro se l’azienda aveva impartito delle direttive per la sicurezza che la vittima non ha rispettato. Così ha disposto la terza sezione civile della Corte di Cassazione con sentenza n. 12046 del 29 maggio 2014. IL FATTO Il caso ...

Casalinga infortunata? Ha diritto al risarcimento del danno patrimoniale

Casalinga infortunata? Ha diritto al risarcimento del danno patrimoniale
Anche la casalinga, infortunatasi a seguito di un incidente stradale, ha diritto al risarcimento del danno patrimoniale da parte dell’assicurazione, qualora non riesca più a svolgere le faccende domestiche. E ciò senza dover necessariamente dimostrare che, dopo la guarigione, l’attività si sia ridotta o che la donna sia dovuta ricorrere all’ausilio di una collaboratrice domestica. A stabilirlo ...

Se la strada si allaga e l’acqua rovina l’auto, il Comune deve risarcire il danno

Se la strada si allaga e l’acqua rovina l’auto, il Comune deve risarcire il danno
Il Comune è responsabile per l’auto invasa dall’acqua e deve risarcire il danno imputabile alle carenze strutturali dell’asse viario: si configura infatti la responsabilità da custodia in capo all’amministrazione, che non riesce a fornire la prova del caso fortuito. È il Comune che deve risarcire l’automobilista la cui vettura sia stata raggiunta dall’acqua accumulatasi sulla ...

Demansionamento e mobbing: presupposti per il risarcimento

Demansionamento e mobbing: presupposti per il risarcimento
Demansionamento e mobbing: il caso di un datore condannato per la depressione del lavoratore privato degli aggiornamenti e assegnato a compiti marginali; il danno non patrimoniale viene calcolato sul 50 per cento dello stipendio lordo. Se il datore di lavoro affida il dipendente a compiti marginali rispetto al bagaglio professionale da lui acquisito con gli studi ...

Chi blocca l’ auto in seconda fila risarcisce il danno esistenziale.

Chi blocca l’ auto in seconda fila risarcisce il danno esistenziale.
200 euro di risarcimento a favore all’automobilista bloccato dalla macchina lasciata in doppia fila a causa del peggioramento della sua vita di relazione: danno liquidato in via equitativa. Un orientamento giurisprudenziale nuovo, che si è fatto attendere sin troppo. Stop ai furbetti dell’automobile irrispettosi e prepotenti. Evitare di lasciare l’ auto in seconda fila non ...

Risarcimento infedeltà coniugale: nasce caso giudiziario anche in Italia

Risarcimento infedeltà coniugale: nasce caso giudiziario anche in Italia
VENEZIA. Chi mette le corna faccia attenzione: in gioco non c’è soltanto la rottura con il partner, ma anche il risarcimento dei danni. Proprio così. C’è una sentenza, emessa dal tribunale di Treviso, che impone alla moglie fedifraga un risarcimento infedeltà coniugale di 10 mila euro al compagno per le «sofferenze morali» a lui causate ...

Fidanzato infedele condannato a pagare risarcimento per il tradimento

Fidanzato infedele condannato a pagare risarcimento per il tradimento
A un uomo della Georgia è stato ordinato di pagare un risarcimento per il tradimento della sua ex fidanzata 50.000 dollari (36.509 euro al cambio attuale), per ‘violazione della promessa di matrimonio‘ e frode, dopo averla lasciata per un’altra donna. Melissa Cooper ha citato con successo il suo ex amante Christopher Kelley dopo che lei aveva lasciato il lavoro ...

Treni sporchi: pendolari da risarcire

Treni sporchi: pendolari da risarcire
Un risarcimento per ogni viaggio senza riscaldamento, un rimborso per ogni trasferimento con l’aria condizionata spenta, un indennizzo per tutte le volte che il treno è sporco, in ritardo e sovraffollato: se le cose andassero così i pendolari bergamaschi non avrebbero più problemi economici. Le cose non stanno proprio così ma ieri un risarcimento è ...