Si trasforma in detective per inchiodare lo stalker

Si trasforma in detective per inchiodare lo stalker
Reggio Emilia, 21 marzo 2015 – Dovevano celebrarlo due settimane fa questo processo per stalking. Era il testimonial giusto per la festa delle donne. Un racconto allucinante, uscito dalle labbra della vittima che piangendo ha spiegato cosa significa avere un marito manesco per gelosia, alcolizzato e tossicomane; e cosa significa avere a che fare con ...

Scopre il tradimento della moglie: condivide su Reddit i dettagli

Scopre il tradimento della moglie: condivide su Reddit i dettagli
Quando il tradimento della moglie viene condiviso online Dopo aver pubblicato un messaggio in cui annunciava di aver scoperto l’infedeltà della donna da lui chiamata Jenny con cui era sposato da ben 8 anni, l’uomo ha rivelato di aver rinvenuto un fitto scambio di messaggi piuttosto espliciti con un ragazzo di nome Zack; Non con poco ...

Infedeltà coniugale: le prove del detective valgono in tribunale

Infedeltà coniugale: le prove del detective valgono in tribunale
Infedeltà coniugale: le prove del detective valgono in tribunale. Via libera alle investigazioni di un detective privato portate come prova in tribunale in una causa di separazione. È la Cassazione a stabilirlo dando ragione ad un modenese che aveva assoldato un investigatore privato per accertare l’infedeltà della moglie. Era stata la donna, che voleva separarsi ...

Come provare lo stalking: non servono certificati medici

Come provare lo stalking: non servono certificati medici
Come provare lo stalking ? La vittima deve provare i fatti persecutori reiterati e idonei a generare ansia, disagio e timore: non occorre la prova clinica del disagio in sé. Per provare lo stalking, la vittima non ha bisogno di dimostrare con certificati medici lo stato di ansia e timore provocatole dallo stalker. È quanto affermato ...

Demansionamento: il danno deve essere provato

Demansionamento: il danno deve essere provato
Con la sentenza n. 7818 che riportiamo di seguito, la Cassazione ha affermato che il danno subito a causa del demansionamento deve essere provato dal dipendente. Nel caso specifico, una dipendente del Ministero della Difesa, chiedeva il risarcimento del danno per illegittima dequalificazione subita a seguito del passaggio dalla sezione contratti alla sezione matricola e poi da ...

Efficacia probatoria di fax, telegrammi e lettere

Efficacia probatoria di fax, telegrammi e lettere
Le comunicazioni scritte tra le parti relative a fatti oggetto di causa sono scritture private che hanno un diverso valore di prova a seconda delle modalità con cui sono inviate. In questo articolo ci occuperemo delle principali caratteristiche di fax, telegrammi, lettere e della loro efficacia probatoria all’interno nel processo. Fax Tale modalità di trasmissione costituisce ...

Videoregistrazioni in luoghi pubblici: sono prove atipiche ammissibili nel processo penale

Videoregistrazioni in luoghi pubblici: sono prove atipiche ammissibili nel processo penale
Le videoregistrazioni in luoghi pubblici ovvero aperti o esposti al pubblico, non effettuate nell’ambito del procedimento penale, vanno incluse nella categoria dei “documenti” di cui all’art. 234, codice procedura penale, e le medesime videoregistrazioni eseguite dalla polizia giudiziaria, anche d’iniziativa, vanno invece incluse nella categoria delle prove atipiche, soggette alla disciplina dettata dall’art. 189, codice ...

Concorrenza sleale: valide come prove le mail dell’ex commerciale

Concorrenza sleale: valide come prove le mail dell’ex commerciale
E’ di fine luglio l’ultimo Provvedimento del Garante in materia di Privacy & Lavoro – Registro dei provvedimenti n. 374 del 25 luglio 2013, doc. web n. 2651588 – che tratta di una controversia per concorrenza sleale tra un datore di lavoro e un suo ex commerciale che si conclude, in ambito di protezione dei dati, con ...

Separazione: utilizzabili in giudizio le prove prelevate da Facebook

Separazione: utilizzabili in giudizio le prove prelevate da Facebook
Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere si pronuncia in una delicata materia, quella della riservatezza dei dati pubblicati sui social network di sempre più frequente utilizzo. Il caso riguarda una coppia di coniugi ormai separati i quali avevano entrambi rinunciato alla richiesta di mantenimento nell’ambito della loro separazione consensuale, poiché autonomi economicamente. Dopo qualche ...

Infedeltà coniugale: messaggi telefonici e email sono prove?

Infedeltà coniugale: messaggi telefonici e email sono prove?
Nel corso di un giudizio di separazione giudiziale avanti al Tribunale di Torino, sono state prodotte in causa copie di e-mail e sms che dimostrano l’esistenza di una relazione extraconiugale. Il Tribunale ha ritenuto inequivocabilmente provata la sussistenza di detta relazione  –  nella fattispecie posta a base della pronuncia di addebito della separazione –  sulla ...