Processo del lavoro: la produzione in giudizio di documenti aziendali

Processo del lavoro: la produzione in giudizio di documenti aziendali
Il panorama giurisprudenziale in tema di produzione in giudizio di documenti aziendali E’ consuetudine – normalmente seguita dal lavoratore nell’atto di sostenere le proprie pretese o diritti in un giudizio teso a rivendicare una qualifica superiore o volto a prospettare una illegittima dequalificazione e simili – quella di allegare documentazione d’ufficio, sia consistente in circolari ...

Appello: sì alle nuove prove documentali se indispensabili per il processo

Appello: sì alle nuove prove documentali se indispensabili per il processo
Ammissibili in appello i nuovi documenti se indispensabili: l’indispensabilità deve essere considerata con riguardo allo sviluppo dell’intero processo. Il giudice d’appello deve ammettere le nuove prove documentali indispensabili per la decisione della causa, anche qualora esse siano tali da capovolgere l’esito del giudizio di primo grado. È quanto affermato da una recente sentenza della Cassazione ...

Eredità: 36 anni per la sentenza di I grado. Succede al Tribunale di Salerno

Eredità: 36 anni per la sentenza di I grado. Succede al Tribunale di Salerno
“C’è una famiglia italiana che dal 1975 attende di sapere se abbia o meno il diritto ad una quota d’ eredità lasciata dal capostipite ed in che termini”. Questo è solo l’inizio dell’incredibile contributo che il giornalista Peppe Rinaldi pubblica il 7 settembre scorso sul quotidiano “Libero”. Stravolge il punto di vista e ci invita ...

Infedeltà coniugale: messaggi telefonici e email sono prove?

Infedeltà coniugale: messaggi telefonici e email sono prove?
Nel corso di un giudizio di separazione giudiziale avanti al Tribunale di Torino, sono state prodotte in causa copie di e-mail e sms che dimostrano l’esistenza di una relazione extraconiugale. Il Tribunale ha ritenuto inequivocabilmente provata la sussistenza di detta relazione  –  nella fattispecie posta a base della pronuncia di addebito della separazione –  sulla ...

L’utilizzabilità delle intercettazioni telefoniche acquisite nelle indagini penali

L’utilizzabilità delle intercettazioni telefoniche acquisite nelle indagini penali
Con la recente sentenza n. 2916 del 7 febbraio 2013 la Corte di Cassazione ha ribadito il principio, già enunciato in precedenti interventi, secondo il quale le intercettazioni telefoniche legittimamente espletate nel processo penale e le dichiarazioni di terzi raccolte dai verificatori ed inserite nel processo verbale di constatazione sono utilizzabili nel processo tributario quali ...