Guida alle impostazioni sulla privacy di Facebook

Guida alle impostazioni sulla privacy di Facebook
Facebook è uno dei social network più utilizzati in Italia. Sempre più persone gli affidano racconti di viaggio, fotografie di famiglia, informazioni su stati d’animo, esperienze di vita. Tutto questo può mettere seriamente a rischio la privacy di chi pubblica tali informazioni, ma anche delle persone “coinvolte” in post, foto e racconti. Per evitare situazioni ...

Spiare i profili e le conversazioni su Facebook a distanza: come procedere

Spiare i profili e le conversazioni su Facebook a distanza: come procedere
Grazie alla rapidissima evoluzione tecnologica e alla ancor più rapida diffusione dei social network, il nostro modo di comunicare è cambiato radicalmente negli ultimi anni. La stragrande maggioranza delle conversazioni a distanza avviene tramite i servizi di messaggistica istantanea messi a disposizione dai social network. Una grande quantità di foto, informazioni, attività relative a una ...

Spiare conversazioni WhatsApp per scoprire un tradimento: come fare

Spiare conversazioni WhatsApp per scoprire un tradimento: come fare
Gli odierni strumenti di comunicazione come chat e instant messaging consentono di intrattenere rapporti interpersonali con estrema semplicità e velocità e sono alla portata di chiunque abbia in dotazione un semplice smartphone. Risulta quindi evidente che, qualora si sospetti che il proprio partner abbia una storia sentimentale parallela, spiare le conversazioni WhatsApp, Facebook, Telegram, ecc. ...

Spiare cellulare del partner: Lecito o reato?

Spiare cellulare del partner:  Lecito o reato?
La legge italiana tutela la privacy di ogni individuo, anche se si tratta di proteggere i propri segreti nel contesto di un rapporto coniugale. Uno dei principi su cui si basa questo diritto alla privacy è il cosiddetto principio di segretezza della corrispondenza, secondo il quale una missiva destinata ad una persona non può essere ...

Il datore di lavoro e la lotta all’assenteismo e la privacy

Il datore di lavoro e la lotta all'assenteismo e la privacy
Fino a che punto si possono spingere i controlli del datore di lavoro per prevenire ed evitare l’assenteismo ingiustificato? Le cause profonde dell’assenteismo ingiustificato possono essere varie e magari di natura sociale, legate allo stress della condizione lavorativa, a rapporti difficili con il datore di lavoro, con i dirigenti o con i colleghi, a un ...

Riprendere i dipendenti si può, se per fini specifici

Riprendere i dipendenti si può, se per fini specifici
Il datore di lavoro può effettuare videoriprese in ambito lavorativo e riprendere i dipendenti, ma solo per finalità organizzative o per esigenze di sicurezza sul lavoro o produttive. Non può, invece, riprenderli per controllare a distanza, specificatamente, la loro prestazione lavorativa. È questo, in sintesi, il principio giuridico generale che si applica ai controlli a ...

Droni: il futuro delle indagini penali. E la privacy?

Droni: il futuro delle indagini penali. E la privacy?
Droni per Indagini Penali La prima regolamentazione in Italia relativa all’utilizzo dei cosiddetti “droni” è stata il regolamento Enac sui mezzi aerei a pilotaggio remoto entrato in vigore il 30 Aprile 2014. Uno dei punti cardine della normativa è rappresentato dalla protezione dei dati personali e della privacy. La definizione di trattamento di dati personali ...

Sentenza Cassazione: registrare le telefonate dei figli è reato

Sentenza Cassazione: registrare le telefonate dei figli è reato
Sentenza Cassazione n. 41192 – è reato registrare le telefonate dei figli La Cassazione spesso ci ha fatto notare come un matrimonio finito male il più delle volte non cessa con la sentenza di separazione o di divorzio ma origina numerosi altri procedimenti (penali e civili) tra gli ex coniugi in cui inevitabilmente si finisce ...

Call center, stop telefonate mute: in vigore le nuove regole del Garante Privacy

Call center, stop telefonate mute: in vigore le nuove regole del Garante Privacy
Stop telefonate mute: l’Autorità ha definito le regole per una pratica commerciale che può arrivare a indurre stati di ansia e disagio nei destinatari, con continue chiamate senza nessuno dall’altro capo del telefono. I call center dovranno rispettare le regole fissate dal Garante privacy per combattere il fenomeno delle cosiddette telefonate mute, una forma di ...

Denunciata dalla Polizia Municipale per un post su Facebook

Denunciata dalla Polizia Municipale per un post su Facebook
Denunciata dalla Polizia Municipale per un post su Facebook Dopo aver preso una multa di 168 euro per alcune violazioni del codice della strada, ha commentato su Facebook l’episodio scrivendo offese e accuse agli agenti della polizia municipale. Una donna di 36 anni, professionista residente a Piacenza, è stata denunciata per il reato di diffamazione ...