Patto di non concorrenza tra imprese: conseguenze

Patto di non concorrenza tra imprese: conseguenze
Il patto di non concorrenza è un accordo di stipulato solitamente tra datore di lavoro e dipendente, attraverso il quale quest’ultimo si impegna a non esercitare un’attività imprenditoriale concorrenziale al termine del contratto di lavoro subordinato. Esiste inoltre la possibilità di stipulare il patto di non concorrenza tra imprese. In questo caso sono le aziende ...

Tra Impresa e Dipendente: il Patto di Non Concorrenza come forma di Tutela

Tra Impresa e Dipendente: il Patto di Non Concorrenza come forma di Tutela
A cosa serve il Patto di non concorrenza? Esiste un prezioso patrimonio all’interno delle Imprese, perlopiù intangibile. Questo patrimonio è fatto di Know-How, di relazioni con i clienti, di conoscenze dirette e indirette dei mercati di riferimento, di tutele brevettuali, di scelte fatte, di errori e soluzioni scovate negli anni di attività. Si tratta di ...

Patto di non concorrenza impresa-dipendente: in cosa consiste

Patto di non concorrenza impresa-dipendente: in cosa consiste
Il Patto di non concorrenza è regolato dall’articolo 2125 del Codice Civile (obbligo di fedeltà) che lo definisce testualmente come “il patto con il quale si limita lo svolgimento dell’attività del prestatore di lavoro, per il tempo successivo alla cessazione del contratto, è nullo se non risulta da atto scritto, se non è pattuito un ...