Nuova disciplina del lavoro intermittente: contratti a chiamata più agevoli

Nuova disciplina del lavoro intermittente: contratti a chiamata più agevoli
Ennesimo restyling per il contratto di lavoro intermittente: dopo le modifiche operate nel 2012, i nuovi interventi approvati nell’estate del 2013  (ed in vigore dal 28 giugno) hanno toccato alcuni aspetti caratterizzanti la disciplina. Con l’ultima riforma è stata prevista la possibilità di utilizzare il job-on-call fino a 400 giornate di effettivo lavoro, nell’arco di ...
Privacy Policy