Sentenza Cassazione: registrare le telefonate dei figli è reato

Sentenza Cassazione: registrare le telefonate dei figli è reato
Sentenza Cassazione n. 41192 – è reato registrare le telefonate dei figli La Cassazione spesso ci ha fatto notare come un matrimonio finito male il più delle volte non cessa con la sentenza di separazione o di divorzio ma origina numerosi altri procedimenti (penali e civili) tra gli ex coniugi in cui inevitabilmente si finisce ...

Risarcimento danni se la ex moglie parla male del papà ai figli

Risarcimento danni se la ex moglie parla male del papà ai figli
Parlare male ai propri figli dell’altro genitore, dopo la separazione, può far scattare, a favore di quest’ultimo e del figlio stesso, il risarcimento danni. I figli non sono strumenti attraverso i quali canalizzare il proprio odio nei confronti dell’ex, non sono uno strumento di ritorsione per un matrimonio mal riuscito. I bambini sono casse di ...

Istat: in separazioni e divorzi domina affido condiviso figli

Istat: in separazioni e divorzi domina affido condiviso figli
Sia nelle separazioni che nei divorzi negli ultimi anni si è verificata una netta inversione di tendenza sull’affido dei figli. E’ quanto emerge dal report ‘Separazioni e divorzi in Italia‘ dell’Istat. Con l’entrata in vigore della legge 54/2006 è stato infatti introdotto, come modalità ordinaria, l’affido condiviso dei figli minori tra i due coniugi, che ...

I soldi dati al figlio per la casa non entrano in comunione dei beni

I soldi dati al figlio per la casa non entrano in comunione dei beni
Qualora il genitore voglia donare una somma di denaro al proprio figlio (coniugato e in regime di comunione dei beni) per l’acquisto di una casa, l’immobile non rientrerà nella predetta comunione dei coniugi. Tale effetto è automatico e non è necessaria la cosiddetta “dichiarazione di scienza”, fatta davanti al notaio, da parte dell’altro coniuge. È ...

I milionari che non lasceranno nulla in eredità ai figli

I milionari che non lasceranno nulla in eredità ai figli
Fa un po’ effetto sentire che un padre milionario decida di non lasciare neanche un centesimo in eredità ai propri figli, una volta che passerà a miglior vita. La storia, che riporta il Guardian, racconta della scelta di John Roberts, amministratore delegato di ao.com, rivenditore online specializzato in elettrodomestici da cucina, che ha deciso di ...

Modalità di visita dei figli: chi decide?

Modalità di visita dei figli: chi decide?
Quando una coppia si separa senza riuscire a trovare un accordo sulle modalità di frequentazione dei figli, spetta al giudice stabilire una regolamentazione minima degli incontri: vediamo in che misura. Una delle questioni più spinose che si pone in una separazione matrimoniale è spesso costituita dalla decisione su tempi e modi con cui il genitore ...

Cassazione Penale: obbligo di assistenza per il genitore divorziato

Cassazione Penale: obbligo di assistenza per il genitore divorziato
La Corte di Cassazione ha stabilito il principio in base al quale il genitore non può sottrarsi all’ obbligo di assistenza inerenti la potestà genitoriale. Il completo disinteresse nei confronti del figlio è contrario all’ordine e alla morale della famiglia, ed è idoneo ad arrecare al minore un danno patrimoniale e non patrimoniale per la ...

Cassazione: il padre malato può chiedere una riduzione dell’assegno di mantenimento

Cassazione: il padre malato può chiedere una riduzione dell'assegno di mantenimento
Nell’udienza di separazione il giudice stabilisce a quale dei genitori affidare i figli e fissa l’importo dell’assegno di mantenimento che il coniuge obbligato (di norma il marito) verserà in favore dell’ex coniuge (se privo di redditi propri) ed in favore dei figli anche maggiorenni, purché non economicamente autosufficienti. Come stabilito dal codice civile, art. 147 ...

Richiesta di affidamento esclusivo del figlio senza motivi: può scattare la multa

Richiesta di affidamento esclusivo del figlio senza motivi: può scattare la multa
Se un genitore avanza la richiesta di affidamento esclusivo del figlio senza che vi siano validi motivi può essere multato e l’altro genitore ha diritto ad essere risarcito per “abuso del processo“. I litigi di una coppia ormai “rotta” vertono quasi sempre sull’importo dell’assegno di mantenimento e sull’affidamento dei figli. La sede naturale per risolvere ...

Affidamento e servizi sociali: intervento in caso di separazione e divorzio

Affidamento e servizi sociali: intervento in caso di separazione e divorzio
Affidamento e servizi sociali: Separazioni e divorzi coinvolgono inevitabilmente i figli e se i genitori che si separano sono in una relazione conflittuale può rendersi indispensabile l’intervento dei Servizi Sociali per determinare l’affidamento dei figli. E’ quindi importante conoscere le procedure seguite dai Servizi Sociali nel caso in cui siano chiamati ad un’indagine in ambito ...