Recuperare un credito nei confronti del fallimento? Solo con insinuazione al passivo

Recuperare un credito nei confronti del fallimento? Solo con insinuazione al passivo
La Suprema Corte ha chiarito che chi intende recuperare un credito nei confronti di un soggetto fallito non può agire con un ordinario giudizio di cognizione dovendo, invece, seguire le regole dell’insinuazione al passivo fallimentare. Il caso riguarda una causa civile intentata dai conduttori di un immobile di proprietà di una società che, dopo aver ...

Cassazione: assegno di mantenimento ed educazione dei figli

Cassazione: assegno di mantenimento ed educazione dei figli
Nel caso di specie ad una prima pronuncia di separazione dei coniugi, pronunciata dal Tribunale e addebitante la separazione a carico del marito nonché l’affidamento del figlio in condiviso (minore poi effettivamente residente con la madre) è seguita la totale riforma in appello, la quale ha revocato l’addebito a carico del coniuge e disposto l’intervento ...

Sentenza Stalking: per la misura cautelare basta il timore per la propria incolumità

Sentenza Stalking: per la misura cautelare basta il timore per la propria incolumità
Ad avviso dei giudici di legittimità (sent. n. 27798 del 25 giugno 2013) non occorre una lunga serie di azioni delittuose ma basta che la condotta produca nella vittima uno stato di angoscia che la costringa a cambiare le abitudini quotidiane. Per questo è stato respinto il ricorso di un 42enne contro la misura del ...