Milano, nasce l’app anti-stalking

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

app anti-stalkingL’app anti-stalking per registrare il diario delle persecuzioni.

Centottanta casi di violenza contro le donne segnalati alla Rete antiviolenza del Comune finora nel 2014.

Nel 2008 erano stati 85. Ben 690 quelli trattati, dal 2010 a oggi, dallo sportello anti stalking di Telefono Donna attivo a Milano. I numeri dell’emergenza dimostrano come le aggressioni contro le donne, e i femminicidi, siano in costante aumento sul territorio.

Per questo proprio il centro di ascolto e consulenza per la donna e la famiglia ha appena lanciato una nuova app anti-stalking: si chiama Stop stalking, realizzato con Asl Milano, segue il manuale cartaceo pubblicato lo scorso 8 marzo.

Il programma è gratuito, disponibile per gli smartphone Apple e Android, e rappresenta una guida utile per difendersi. Ma permette anche di segnalare situazioni di pericolo in tempo reale. «È un modo per rendere più efficace la lotta ai molestatori e persecutori. Perché si mette la vittima in condizione di agire tempestivamente e senza ripensamenti che possono compromettere la sua incolumità», spiega la fondatrice di Telefono Donna, Stefania Bartoccetti.

Continua a leggere >

Fonte: leggo.it – Daniela Uva

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi

Privacy Policy