Recuperare email cancellate in 3 passaggi: ecco come fare

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Molte volte, quando non riusciamo più a trovare un’email importante, la situazione potrebbe essere meno grave di quello che sembra. L’informazione che cerchiamo, infatti, potrebbe trovarsi ancora nel nostro pc. Se così non fosse, la tecnologia ci offre comunque strumenti alternativi per raggiungere il nostro scopo. Oggi vi parliamo di come recuperare email cancellate attraverso 3 semplici passaggi.

recuperare email cancellate

1.      Fai una ricerca nella casella di posta

Per il recupero dati contenuti nelle email è spesso sufficiente effettuare una ricerca nella casella di posta, inserendo nell’apposito spazio contrassegnato con la lente d’ingrandimento il mittente o il destinatario. Di norma sarà possibile effettuare la ricerca anche per parola chiave contenuta nell’oggetto o nel corpo email. Spesso, quando non riusciamo a recuperare un’email, è perché è molto vecchia e si è persa in coda alle altre arrivate. Nel caso in cui, però, ci ricordassimo il periodo di invio o di ricezione, potremmo ordinare tutte le email per data e restringere così il campo di ricerca.

2.      Controlla il cestino e la posta indesiderata

Se hai cancellato un’email non è detto che tutto sia perduto. I messaggi, infatti, vanno prima a finire nella cartella Cestino e solo da qui possono essere eliminati definitivamente. È importante controllare se in questa cartella non sia presente proprio l’email che stiamo cercando. Una volta appurato ciò, è bene controllare le impostazioni della casella di posta, in modo che il cestino non cancelli in modo automatico i messaggi dopo un certo periodo dalla loro eliminazione.

Prima di procedere ulteriormente è consigliato controllare anche la cartella dei messaggi indesiderati, spesso denominata “spam”. Qui troviamo di solito email pubblicitarie cestinate in automatico dal sistema, ma può capitare che per sbaglio ci finisca anche qualche messaggio importante.

3.      Utilizza un programma per il recupero dati

Se con i primi 2 passaggi non hai avuto successo, rimane sempre un’ultima possibilità: ricorrere a software pensati appositamente per recuperare email cancellate. Sviluppati dalle migliori aziende del settore e acquistabili direttamente on-line, questi programmi riescono a ripristinare anche i messaggi cancellati dal cestino. La scelta è molto ampia ed è importante farla in modo consapevole e ragionato, tenendo bene in considerazione quale sia la configurazione del nostro pc e della nostra casella email.

Recupero mail difficile? Affidati a dei professionisti

In alcuni casi, recuperare una mail può essere di vitale importanza, magari perché può rappresentare una prova importante da far valere in Tribunale. Che si parli di stalking oppure di infedeltà coniugale, siamo comunque di fronte a situazioni in cui è importante far valere le prove in nostro possesso. In tali circostanze, ma anche nel caso in cui non si abbia grande dimestichezza con gli strumenti informatici, è vivamente consigliato rivolgersi ad agenzie specializzate nel recupero dati che possano porre rimedio al problema.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi