Licenziamento legittimo per chi copre i furti del collega

Licenziamento legittimo per chi copre i furti del collega
Lo afferma la Corte di Cassazione con la sentenza 2552/15. La Corte d’appello di Firenze ha dichiarato legittimo il licenziamento intimato dalla società datrice di lavoro nei confronti del responsabile dell’ufficio commerciale, ritenuto responsabile di gravissime omissioni negli oneri di vigilanza e denuncia, a lui incombenti, in relazione a diversi episodi in cui si erano ...

Donne infedeli? Tutta colpa dei geni

Donne infedeli? Tutta colpa dei geni
Donne infedeli: colpa del DNA? Il DNA sarebbe in grado di svelare se una donna è affetta da infedeltà coniugale. La scoperta è frutto di uno studio condotto da un team dell’Università del Queensland, in Australia: secondo la ricerca, le donne che tradiscono il proprio partner sarebbero in realtà indotte a commettere l’adulterio da uno ...

Diritto alla sessualità e infedeltà : il danno ingiusto

Diritto alla sessualità e infedeltà : il danno ingiusto
E’ considerato illecito endofamiliare quello commesso da un familiare a danno di altro soggetto appartenente alla medesima compagine domestica. Oggi, a seguito dell’evoluzione legislativa (L. 54/2006) e giurisprudenziale, è pacifico che l’illecito endofamiliare genera il risarcimento dei danni a favore della vittima. Prima di tali lavorii evoluzionistici, però, l’illecito civile commesso all’interno della famiglia rimaneva ...

Intercettazioni sim Gemalto: rischi anche per l’Italia

Intercettazioni sim Gemalto: rischi anche per l'Italia
La scorsa settimana la testata giornalistica The Intercept ha rivelato che i servizi segreti inglesi in collaborazione con i colleghi statunitensi sono riusciti ad entrare in possesso delle chiavi crittografiche di un uno dei principali produttori di smart card, il colosso Gemalto. Secondo i documenti resi pubblici da Edward Snowden, e trafugati durante il suo ...

Equitalia deve dimostrare il contenuto della cartella di pagamento con raccomandata

Equitalia deve dimostrare il contenuto della cartella di pagamento con raccomandata
Riscossione esattoriale: il plico consegnato al contribuente potrebbe contenere altri avvisi, per cui spetta all’esattore vincere la contestazione. È possibile che il destinatario di una raccomandata, inviata in busta chiusa, possa affermare di aver ricevuto una busta vuota o un atto diverso da quello notificato, invalidando, di fatto, la notifica? Assolutamente sì. Anche se la ...

Quando tra moglie e marito c’è l’amante stalker

Quando tra moglie e marito c'è l'amante stalker
Quando tra moglie e marito c’è l’amante stalker Ravenna, 21 febbraio 2015 – Lei gli aveva dato un figlio. E lui, sposato con un’altra donna, all’inizio non lo voleva riconoscere e solo il test del dna lo ha inchiodato ai propri doveri. Ma è a quel punto che per l’uomo e sua moglie – la ...

Mobbing sul lavoro: quando diventa reato di maltrattamenti in famiglia?

Mobbing sul lavoro: quando diventa reato di maltrattamenti in famiglia?
Una specifica forma di reato di mobbing sul lavoro è prevista nel caso in cui la relazione tra datore e dipendente mobbizzato abbia carattere parafamiliare, ciò indipendentemente dal numero dei componenti l’azienda. Spesso sul luogo di lavoro ci si sente un po’ come a casa. Ciò è tanto più facile quando si lavora in un ...

Mantenimento figlio maggiorenne: può richiederlo anche il genitore affidatario

Mantenimento figlio maggiorenne: può richiederlo anche il genitore affidatario
A tutelare i diritti dei minorenni ci devono pensare mamma e papà. Sono questi, infatti, che agiscono in giudizio per conto dei figli, almeno fino alla loro maggiore età. Quando poi la prole cresce, e supera i 18 anni, si dice che acquista la cosiddetta “capacità processuale”, ossia il potere di stare in causa da ...

Donna stalker: quando la vittima è lui

Donna stalker: quando la vittima è lui
Donna stalker: quando lo stalking è al femminile Lucca, 17 febbraio 2015 – Una brutta e triste vicenda di stalking, con tutti i classici ingredienti: dalle minacce ai pedinamenti, dai danneggiamenti alle percosse, fino a che non era intervenuto il giudice con un provvedimento di immediato allontanamento dall’abitazione e dal luogo di lavoro del coniuge. Scene ...

Separazione e casa coniugale: si possono prelevare dei beni?

Separazione e casa coniugale: si possono prelevare dei beni?
Separazione e casa coniugale: sottrarre dei beni dalla casa familiare assegnata all’ex coniuge è reato di appropriazione indebita. A nessuno fa piacere l’idea di lasciare la casa coniugale senza poter portare via i propri beni (magari appartenuti alla propria famiglia o acquistati col sacrificio del proprio lavoro). Tuttavia, quando il giudice pronuncia la sentenza di ...