Negli USA, intercettazioni grazie ad aerei spia

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

intercettazioni aerei spia

Niente Privacy in Usa: intercettazioni anche dagli aerei spia

ROMA – Nessuna possibilità di privacy per i cittadini statunitensi. Il grande ‘orecchio’ del dipartimento di Giustizia agisce dall’alto, solcando i cieli a bordo di piccoli aerei spia. Motivo?
La caccia ai grandi e piccoli criminali. Peccato, però, che nella rete delle intercettazioni, finiscano le utenze, le conversazioni e perfino le ‘posizioni’ dei singoli e comuni cittadini.Le indiscrezioni sul piano di spionaggio e controllo del territorio arrivano dall’autorevole quotidiano americano Wall Street Journal. Secondo il giornale piccoli aerei Cessna, stazionanti in almeno 5 aeroporti, in grado quindi di garantire una copertura a tappeto dell’intero territorio USA, volerebbero, dal 2007, sulle teste dei cittadini portando con se particolari antenne telefoniche. Le apparecchiature sarebbero in grado di intercettare le utenze, la posizione geografica dell’utente e altri dati sensibili. Centinaia di migliaia gli utenti ‘spiati’ ad ogni singolo volo.
Continua a leggere >
Fonte: diregiovani.it
Photo by Hashekemist
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi