Internet: i minorenni potranno cancellare i loro dati imbarazzanti e compromettenti

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

cancellare dati internetErrori di gioventù: li abbiamo commessi tutti. Per fortuna, ai nostri tempi, vigeva una regola vecchia quanto il mondo: “il tempo cancella tutto”, anche la memoria. Ma non quella di internet, purtroppo. Così, una foto su un social network, una lettera d’amore contenuta in una email o postata su un blog, un commento offensivo o, peggio, un video imbarazzante rimane per sempre, benché frutto di un atto impulsivo dovuto alla giovane età.

Una gogna elettronica di questo tipo non si cancella più. Con effetti devastanti per i ragazzi che, una volta cresciuti, si trovano un passato ingombrante e impossibile da eliminare. Con il rischio di rovinare un c.v. di tutto rispetto.

Così, il Governatore della California ha appena varato la cosiddetta “legge-gomma” che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2015. In forza della nuova normativa, gli adolescenti under 18 della California potranno imporre a siti e social network di eliminare, in un solo colpo, tutte le informazioni e contenuti a loro attinenti.

Continua a leggere >

Fonte: laleggepertutti.it

Photo by Angelo Amboldi

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi