Roma Capitale dei tradimenti: ecco i quartieri in cui si tradisce di più

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

tradimenti roma

La mappa del tradimento a Roma: Gianicolense e Celio i quartieri più infedeli.

A fotografare la febbre degli amori mordi e fuggi è il sito di incontri extraconiugali Ashleymadison.com. L’infedeltà coniugale a Roma contagia anche le mura vaticane: Borgo e San Pietro salgono sul terzo gradino del podio. Matrimoni a rischio anche a Eur, Flamino e Parioli.

Se esistesse un termometro dell’infedeltà sarebbe Roma a registrare la temperatura più alta. A monitorare la colonnina di mercurio è il sito di incontri extraconiugali Ashleymadison.com che disegna la mappa romana dei tradimenti basandosi sul numero di iscritti al portale.

Una pioggia di registrazioni, infatti, è caduta sulla città: da 33.472 del 2011 gli adulterini sono quasi raddoppiati passando a 62.710 e confermando Roma la Capitale della scappatella. I fedifraghi sono distribuiti equamente sull’intero territorio urbano con una leggera dominanza delle zone a Nord della città che primeggiano, per una manciata di click, sulle zone Sud e Centro.

A scottare di più è il rione Gianicolense che, con il 10,2% di iscritti, si piazza al primo posto di questa pruriginosa classifica. È qui, tra Monteverde e Colli Portuensi, che la maggior parte dei romani si lascia andare alla febbre degli amori mordi e fuggi. La voglia di trasgressione contagia anche il centralissimo Celio: all’ombra del Colosseo si nasconde l’8,9% dei fedifraghi.

Continua a leggere >

Fonte: romatoday.it

Dubbi sulla fedeltà del partner? Contatta la nostra agenzia investigativa a Roma!

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi