Perchè le donne tradiscono?

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

perchè le donne tradiscono

Nelle case degli italiani vige la par condicio anche in fatto di corna. È crollato il mito dell’insaziabile “uomo cacciatore”: le “donne pescatrici” sono sempre più impegnate a recuperare terreno fedifrago. Uno studio condotto da AshleyMadison.com su un campione di uomini e donne dai 30 ai 45 anni rivela, infatti, che il rapporto tra l’infedeltà coniugale maschile e femminile in Italia ha ormai raggiunto la quota dell’1 a 1.

QUANDO SI INIZIA A TRADIRE – Le insidie adulterine iniziano a bussare alla porta delle spose nostrane tra il terzo e il quinto anno di matrimonio, in corrispondenza della nascita del primo figlio, anticipando di molto la temuta quanto celebre “crisi del settimo anno”.

L’IMPORTANZA DEL DESIDERIO – “È un errore comune pensare che le mogli siano più fedeli dei mariti – afferma Noel Biderman, CEO e Fondatore di AshleyMadison.com – Nel corso degli anni, le donne hanno raggiunto traguardi sociali importanti e una maggiore consapevolezza delle proprie esigenze. Trascurarne i bisogni emotivi e fisici è un grande rischio. L’intimità rappresenta un importante collante e se lei non si sente più desiderata.. ça va sans dire”.

LE CAUSE DEL TRADIMENTO IN ROSA – Perchè le donne tradiscono? Ma quali sono le reali motivazioni della scappatella in rosa? Zero fantasia. Si inizia con i fuochi d’artificio ma si passa troppo rapidamente al pigiama di flanella. Il 21,8% delle intervistate lamenta, infatti, una routine sessuale decisamente noiosa e priva di stimoli. Matrimoni bianchi.

Continua a leggere >

Fonte: attualita.cinquequotidiano.it

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi