Eredità digitale su Facebook: nasce una funzione per gestirla

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

eredità account facebook

La nuova funzione, subito attiva negli Usa e più in là negli altri paesi del mondo, consentirà di indicare una persona che potrà gestire il profilo in caso di morte. E prima ancora ci darà la possibilità di scegliere se cancellare tutto.

Si chiama Legacy Contact ed è un nuovo servizio di eredità digitale su Facebook offerto subito negli Stati Uniti ma che poi sarà allargato a tutto il resto del mondo. Un servizio che prova ad affrontare di petto il tema da sempre discusso e mai risolto dell’eredità dei nostri dati digitali e nel farlo cerca di dare un senso al vuoto che si crea quando muore un iscritto al social più popolare del pianeta. Grazie a queste nuove funzioni, a breve ogni persona che abbia un suo profilo sul social di Mark Zuckerberg potrà – se vuole – decidere che cosa ne sarà della sua pagina (foto, note, articoli, post e link) in caso di morte. E potrà farlo decidendo di scegliere un gestore del sito per il tempo in cui non ci sarà più. Una persona, della famiglia o non, che si occuperà di entrare nel profilo e modificarlo secondo la sensibilità del momento, rispondere alle richieste di amicizia in nome dello scomparso o eseguire le disposizioni date dal defunto titolare del profilo.

L’erede digitale, tuttavia, non si potrà loggare come la persona che è venuta a mancare, e quindi non potrà visualizzare i messaggi privati che questa ha scambiato con i suoi contatti mentre era in vita. Se il profilo viene reso commemorativo, inoltre, la scritta ‘remembering’, ‘in ricordo’, comparirà sopra il nome della persona. Ma non solo: l’utente potrà anche impostare un’opzione che cancella definitivamente il profilo in caso di morte. In questo caso, “una volta che ci sarà comunicato il tuo decesso, nessuno potrà più vedere il tuo profilo”, spiega il social network. Per configurare il Legacy Contact basterà andare nel menu impostazioni, scegliere la sezione sicurezza e infine cliccare su Legacy Contact. Naturalmente potremo modificare le scelte fatte in qualsiasi momento.

Continua a leggere >

Fonte: repubblica.it

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi