Padri separati impoveriti, l’infedeltà spesso non giustifica più l’addebito

Padri separati impoveriti, l'infedeltà spesso non giustifica più l'addebito
Un’inversione di tendenza. Secondo l’ordinamento italiano, infatti, nell’ambito di una causa giudiziale, il giudice, su richiesta di una delle parti, può addebitare la separazione al coniuge che ha violato l’istituto del matrimonio. L’addebito consiste in un giudizio di responsabilità per fatti che siano stati contrari ai doveri legati alle nozze e abbiano rappresentato la causa principale ...

Divorzio breve, primo sì alla Camera: 6 mesi in caso di separazione consensuale

Divorzio breve, primo sì alla Camera: 6 mesi in caso di separazione consensuale
ROMA – Per dirsi addio potranno essere sufficienti anche soli sei mesi: dalla Camera è arrivato il primo sì al divorzio breve, dopo che la Commissione Giustizia della Camera, presieduta da Donatella Ferranti, ha terminato l’esame degli emendamenti al testo base in materia di presupposti per la domanda di scioglimento o di cessazione degli effetti ...

Il valore della confessione nel giudizio di separazione

Il valore della confessione nel giudizio di separazione
Il valore della confessione nel giudizio di separazione Cassazione 04 aprile 2014, n. 7998. – In primo grado, il Tribunale di Cosenza ha addebitato la separazione alla moglie in quanto aveva ripetutamente intrattenuto rapporti extra coniugali ed aveva cambiato la serratura di casa, per costringere il marito a trasferirsi altrove. In Appello, la separazione fu addebitata ...

Vuole vedere i figli ma viene arrestato per stalking

Vuole vedere i figli ma viene arrestato per stalking
A.B, 37 anni, di Catania, è stato arrestato per stalking. Di prima mattina, giungeva la richiesta di aiuto al 113 da parte di una donna in quanto il suo ex-compagno voleva a tutti i costi entrare in casa per vedere i figli minori. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti constatavano la presenza dell’uomo il quale ...

Forza la casa dell’ex marito: condannata per violazione di domicilio

Forza la casa dell’ex marito: condannata per violazione di domicilio
Sentenza 6 dicembre 2013 – 8 aprile 2014, n. 15696 Come al solito, le separazioni burrascose portano con sè anche diversi processi penali e, nel caso di specie, la ex moglie è stata sottoposta a processo penale per essersi introdotta all’interno dell’appartamento assegnato all’ex marito, previa forzatura della porta d’ingresso. La donna, inoltre, è stata ...

Eredità in caso di separazione e divorzio

Eredità in caso di separazione e divorzio
Eredità in caso di separazione e divorzio Il legame matrimoniale costituisce uno dei principali presupposti che permette al coniuge di assumere la qualifica di erede in caso di morte del suo congiunto, e così di partecipare alla ripartizione dei suoi beni. Nei casi di crisi matrimoniale, la posizione del coniuge (o dell’ex coniuge) nei confronti ...

Cassazione: amore platonico è adulterio, il tradimento non è solo fisico

Cassazione: amore platonico è adulterio, il tradimento non è solo fisico
ROMA – L’ amore platonico è adulterio? C’è infedeltà e infedeltà, recentemente una sentenza della Suprema Corte di Cassazione ha ribadito con dovizia di motivazione ed ampia argomentazione, la differenza tra un adulterio e un altro. In pratica, i giudici affermano che la relazione di un coniuge con estranei rende addebitabile la separazione non solo ...

Separazione e divorzio: possibile dedurre l’assegno di mantenimento corrisposto al coniuge

Separazione e divorzio: possibile dedurre l’assegno di mantenimento corrisposto al coniuge
Dedurre l’assegno di mantenimento È possibile scaricare dalle tasse l’assegno di mantenimento corrisposto al coniuge in caso di separazione o divorzio; non è invece consentito scaricare quello destinato al mantenimento dei figli; nell’articolo è illustrata brevemente la normativa con tutte le particolarità del caso. La legge prevede la possibilità di scaricare dalle tasse i pagamenti ...

Affido superesclusivo quando il genitore risulta inadeguato

Affido superesclusivo quando il genitore risulta inadeguato
Una delle più importanti riforme in materia di famiglia, introdotta da un decreto legislativo dello scorso anno (D. lgs. n. 154/13), riguarda l’annoso problema dell’affidamento dei figli in caso di separazione, introducendo il modello di “monogenitorialità”. La legge stabilisce, come regola generale, l’affidamento condiviso. In pratica, entrambi i genitori mantengono gli stessi diritti e doveri ...

Addebito della separazione anche per un solo episodio di violenza

Addebito della separazione anche per un solo episodio di violenza
Anche un unico episodio di violenza è sufficiente per chiedere l’ addebito della separazione al coniuge manesco; la violenza fisica lede la dignità di ogni persona e, all’interno di un matrimonio, è un chiaro sintomo di una “patologia relazionale”. Come diceva Eraclito, noto pensatore della Grecia antica, “bisogna spegnere la violenza piuttosto che l’incendio”. Quando ...