Licenziamento illegittimo del dipendente malato che va a caccia

Licenziamento illegittimo del dipendente malato che va a caccia
La Cassazione, con la sentenza n. 4869, ha esaminato il caso relativo al licenziamento illegittimo di un uomo, autista e guardia giurata, che era stato visto in abiti da cacciatore nei tre giorni in cui risultava assente dal lavoro per malattia. Per la Cassazione questa circostanza però, non fa venir meno il vincolo fiduciario tra ...

Il mobbing non è inquadrabile come maltrattamento in famiglia se l’azienda è di medie-grandi dimensioni

Il mobbing non è inquadrabile come maltrattamento in famiglia se l'azienda è di medie-grandi dimensioni
Cassazione Penale n. 13088 del 20 marzo 2014 Negli ultimi anni, si è consolidata la giurisprudenza secondo la quale il mobbing sia punibile ai sensi dell’art. 572 c.p. (reato di maltrattamento in famiglia) solo con riferimento al rapporto lavorativo di natura para-familiare, ove si verifichi l’alterazione della funzione di quel rapporto attraverso lo svilimento e l’umiliazione della ...

P & P INVESTIGAZIONI cerca Venditori Professionisti Area Legal – Agenzia Investigativa

P & P INVESTIGAZIONI cerca Venditori Professionisti Area Legal – Agenzia Investigativa
L’ottica di forte espansione spinge la società investigativa P & P INVESTIGAZIONI S.r.l. ad ampliare e rafforzare l’ufficio commerciale di MILANO. Coordinate dalla Direzione Commerciale, le risorse sapranno cogliere le sfide commerciali contribuendo al successo personale ed aziendale occupandosi di: vendere servizi investigativi / informazioni commerciali a studi legali ed aziende; gestire le trattative con ...

Stress da lavoro: ci costa troppo e aumenta l’assenteismo

Stress da lavoro: ci costa troppo e aumenta l'assenteismo
L’Ue lancia l’allarme: lo stress da lavoro diminuisce la produttività e costa 240 miliardi di euro all’anno, poco meno della metà  di questa somma è investita in cure mediche. E’ il secondo problema di salute collegato al lavoro dopo i dolori muscolari e ossei. «Lo stress oltre a danneggiare la salute dei lavoratori ha effetti negativi ...

Addio ad assenteismo e malattia facile nel pubblico impiego

Addio ad assenteismo e malattia facile nel pubblico impiego
L’intenzione del legislatore è quella di contrastare il fenomeno dell’ assenteismo degli impiegati della Pubblica Amministrazione. Basta ai dipendenti pubblici che si assentano dal lavoro per malattia, anche quando sono tutt’altro che malati. Tramite una circolare a firma del precedente ministro della semplificazione D’Alia, è stata introdotta una nuova certificazione per combattere l’assenteismo nel Pubblico ...

Licenziamento per assenteismo se la condotta del lavoratore malato è scorretta 1

Licenziamento per assenteismo se la condotta del lavoratore malato è scorretta
Con sentenza n. 1777/2014, la Cassazione ha affermato la legittimità del licenziamento per assenteismo nei confronti del dipendente per lunghi periodi di malattia, qualora quest’ultimo assuma comportamenti scorretti che impediscono la prosecuzione del rapporto di lavoro. La Suprema Corte ha precisato che il recesso del datore è giustificato, in quanto la conservazione del posto durante ...

Inps: no ai familiari come dipendenti

Inps: no ai familiari come dipendenti
Lavoro dipendente proibito per mogli e figli, nipoti e generi. Insomma, per tutti i familiari stretti. Anche se la legge non pare porre preclusioni espresse al riguardo, se l’impresa è familiare il rischio di vedere disconosciuti dall’Inps i rapporti di lavoro subordinato instaurati tra parenti e affini risulta più che concreto. Per non dire certo. ...

Cassazione: il contratto interinale illegittimo diventa a tempo indeterminato

Cassazione: il contratto interinale illegittimo diventa a tempo indeterminato
Il contratto interinale illegittimo, per violazione dei requisiti causali e formali, comporta la conversione in un rapporto di lavoro a tempo indeterminato. A stabilirlo è la Cassazione con sentenza n. 161 dell’8 gennaio scorso, accogliendo il ricorso di un lavoratore chiamato a svolgere mansioni di “agente di call center” presso un’impresa utilizzatrice, per il tramite ...

No alle dimissioni in bianco: passa la riforma alla Camera 1

No alle dimissioni in bianco: passa la riforma alla Camera
Dimissioni in bianco: approvata dalla Camera la legge sull’obbligo di utilizzare i fac-simile entro 15 giorni dalla data di consegna da parte del Centro per l’Impiego. La Camera ha appena approvato la legge che riforma l’istituto delle dimissioni dal lavoro: la riforma è volta a impedire la pessima pratica dei datori di lavoro di far ...

Licenziato perché fumava all’aperto sul luogo di lavoro: il giudice decide il reintegro

Licenziato perché fumava all’aperto sul luogo di lavoro: il giudice decide il reintegro
Licenziato perché fumava sul posto di lavoro, che era però un cantiere all’aperto, e reintegrato dal giudice. La vicenda giudiziaria, resa nota dalla Cisl di Milano, che si è conclusa con una sentenza del Tribunale di Monza a favore di un dipendente della Tagliabue S.p.A., impresa del settore metalmeccanico che occupa circa 200 persone, aveva ...