Il contenzioso della dipendente contro la Coop sbarca in Cassazione

Il contenzioso della dipendente contro la Coop sbarca in Cassazione
Il contenzioso della dipendente contro la Coop sbarca in Cassazione  La dipendente vuole vedersi riconosciuto come parte dell’orario di lavoro il tempo necessario a indossare la divisa aziendale. In primo grado i giudici avevano accolto il diritto a essere retribuita nei venti minuti impiegati ogni giorno per raggiungere lo spogliatoio, vestirsi e poi svestirsi a ...

I dipendenti comunali assenteisti si difendono davanti ai magistrati

I dipendenti comunali assenteisti si difendono davanti ai magistrati
Dossier assenteismo al Comune, atto secondo. Dalle carte dell’inchiesta infatti emerge che sono molti di più – 45 per l’esattezza – i dipendenti comunali assenteisti indagati dalla Procura di Caltanissetta per truffa ai danni della pubblica amministrazione e false attestazioni della presenza in concorso. Le posizioni di 9 persone, fra dipendenti dell’ufficio tecnico e vigili ...

Cassazione: responsabilità del datore di lavoro per omessa formazione sull’uso dell’attrezzatura di lavoro

Cassazione: responsabilità del datore di lavoro per omessa formazione sull'uso dell'attrezzatura di lavoro
Sentenza Cassazione: responsabilità del datore di lavoro per omessa formazione sull’uso dell’attrezzatura di lavoro “In tema di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, l’attività di formazione del lavoratore, alla quale è tenuto il datore di lavoro, non è esclusa dal personale bagaglio di conoscenze del lavoratore, formatosi per effetto di una lunga esperienza ...

Cassazione: datore di lavoro responsabile del danno alla salute del lavoratore se non adotta adeguate cautele

Cassazione: datore di lavoro responsabile del danno alla salute del lavoratore se non adotta adeguate cautele
Corte di Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza n. 10425 del 14 Maggio 2014: datore di lavoro responsabile del danno alla salute del lavoratore L’art. 2087 cod. civ. (tutela delle condizioni di lavoro) contempla la responsabilità del datore di lavoro che non adotta tutte le cautele necessarie a preservare l’integrità psicofisica del lavoratore. Tali cautele sono misurate ...

Atac, dipendente in malattia sorpreso a cantare nei locali

Atac, dipendente in malattia sorpreso a cantare nei locali
Atac, dipendente in malattia sorpreso a cantare nei locali Ufficialmente era in malattia, ma la sera cantava regolarmente, in coppia con la sua compagna, in vari locali della Capitale e dei Castelli romani. Un dipendente dell’Atac, E.C., assunto per guidare i bus nell’azienda dei trasporti pubblici capitolina, è stato però pizzicato dai finanzieri di Frascati ...

Stalking in ufficio: indagini a Brindisi

Stalking in ufficio: indagini a Brindisi
Mesagne (Br) – Stalking in ufficio, sabotaggi e dispetti alla collega: uno stalker senza movente.  Nove atti di danneggiamento in cerca di autore. Quasi sempre acqua sulla stampante e sulla presa elettrica. Nessuno screzio, nessuna ragione, almeno in apparenza, che spieghi il vandalismo gratuito. E naturalmente, all’inizio, nessun sospettato. La vittima dei ripetuti atti di “sabotaggio” dell’apparecchiatura ...

Processo del lavoro: la produzione in giudizio di documenti aziendali

Processo del lavoro: la produzione in giudizio di documenti aziendali
Il panorama giurisprudenziale in tema di produzione in giudizio di documenti aziendali E’ consuetudine – normalmente seguita dal lavoratore nell’atto di sostenere le proprie pretese o diritti in un giudizio teso a rivendicare una qualifica superiore o volto a prospettare una illegittima dequalificazione e simili – quella di allegare documentazione d’ufficio, sia consistente in circolari ...

Cassazione: licenziamento dipendente volgare e offensivo

Cassazione: licenziamento dipendente volgare e offensivo
Cassazione: licenziamento dipendente volgare e offensivo La Cassazione, con la sentenza n. 5730, ha esaminato un interessante caso di licenziamento in tronco per il quale in primo grado era stato chiesto dal lavoratore la declaratoria di illegittimità. Il Tribunale di Cagliari aveva ritenuto illegittimo il recesso e, pertanto, disponeva la reintegrazione del ricorrente nel posto ...

Demansionamento: il danno deve essere provato

Demansionamento: il danno deve essere provato
Con la sentenza n. 7818 che riportiamo di seguito, la Cassazione ha affermato che il danno subito a causa del demansionamento deve essere provato dal dipendente. Nel caso specifico, una dipendente del Ministero della Difesa, chiedeva il risarcimento del danno per illegittima dequalificazione subita a seguito del passaggio dalla sezione contratti alla sezione matricola e poi da ...

Licenziamento illegittimo del dipendente malato che va a caccia

Licenziamento illegittimo del dipendente malato che va a caccia
La Cassazione, con la sentenza n. 4869, ha esaminato il caso relativo al licenziamento illegittimo di un uomo, autista e guardia giurata, che era stato visto in abiti da cacciatore nei tre giorni in cui risultava assente dal lavoro per malattia. Per la Cassazione questa circostanza però, non fa venir meno il vincolo fiduciario tra ...