Se lui o lei non vuole concedere il divorzio o la separazione

Se lui o lei non vuole concedere il divorzio o la separazione
Io e mia moglie abbiamo ottenuto la separazione quasi tre anni fa ed ora lei non vuole concedere il divorzio e mi ricatta dicendomi che tanto ha il gratuito patrocinio e, quindi, se anche io la cito in tribunale lei non paga nulla. Come posso fare? Ciascuno dei due coniugi può chiedere al tribunale il ...

Niente assegno divorzile se l’ex coniuge, in sede di separazione, dà atto della propria autosufficienza economica

Niente assegno divorzile se l'ex coniuge, in sede di separazione, dà atto della propria autosufficienza economica
“La causa principale del divorzio resta il matrimonio.” diceva il noto attore comico statunitense Jerry Lewis.  E dobbiamo riconoscere che probabilmente  ha colto nel segno visto che non è da tutti riuscire a vivere serenamente insieme a un’altra persona.  E quando poi  il matrimonio finisce i coniugi spesso mettono in atto tutti quei meccanismi di ...

Cassazione penale: è punibile il genitore che impedisce all’ex di vedere i figli

Cassazione penale: è punibile il genitore che impedisce all'ex di vedere i figli
In questa breve ma significativa sentenza n. 43293 del 23/10/2013, la Cassazione Penale ha sancito la rilevanza penale del comportamento ostruzionistico del genitore collocatario della prole che impedisce di fatto all’altro genitore di vedere i propri figli, in palese violazione delle disposizioni stabilite dal giudice della separazione, situazione, questa, che non si verifica raramente, con ...

Determinazione dell’assegno di mantenimento – P & P Investigazioni

Determinazione dell'assegno di mantenimento - P & P Investigazioni
In caso di separazione coniugale l’art. 156 del Codice Civile unitamente alla sentenza del Giudice, obbliga la parte con una potenzialità di guadagno maggiore al versamento di una somma periodica nei confronti dell’altro coniuge al fine di garantire analogo tenore di vita avuto in matrimonio. La determinazione dell’assegno di mantenimento è spesso oggetto di lunghe ...

Separazione e divorzio: il coniuge ha diritto al CUD o alla dichiarazione dei redditi dell’ex

Separazione e divorzio: il coniuge ha diritto al CUD o alla dichiarazione dei redditi dell’ex
Nel corso di un giudizio di separazione e divorzio, quando un coniuge chiede, nei confronti dell’altro, l’assegno di mantenimento, ha logicamente interesse a che i redditi di quest’ultimo siano dichiarati in modo corretto e trasparente; ciò affinché non venga occultata alcuna ricchezza e l’ammontare dell’assegno possa rispecchiare le effettive capacità economiche di quest’ultimo. A tal ...

La validità degli accordi prematrimoniali in vista del divorzio

La validità degli accordi prematrimoniali in vista del divorzio
In linea con «un sistema normativo ormai orientato a riconoscere sempre più spazi di autonomia ai coniugi nel determinare i propri rapporti economici, anche successivi alla crisi coniugale», la Cassazione – chiamata a statuire sulla legittimità di una sentenza pronunciata dalla Corte di Appello delle Marche in Ancona che si era pronunciata in favore alla ...

Affido condiviso: i figli restano nella casa, i genitori si alternano ogni settimana

Affido condiviso: i figli restano nella casa, i genitori si alternano ogni settimana
Originale soluzione: ai figli la casa, mentre i genitori vi si alternano ogni settimana. Innovativo decreto del tribunale di Varese: il giudice ha omologato gli accordi di separazione raggiunti da una coppia di coniugi in base ai quali saranno i figli a restare sempre nella casa familiare, mentre i genitori vi si alterneranno ogni settimana ...

Assegno divorzile anche se lei ha un figlio con un altro uomo

Assegno divorzile anche se lei ha un figlio con un altro uomo
Non perde il diritto a ottenere l’ assegno divorzile l’ex moglie che abbia avuto un figlio con un altro uomo, con il quale però non è provata una convivenza stabile, ma solo una semplice relazione affettiva. A metterlo nero su bianco è stata la Cassazione con una sentenza di ieri [1]. Non basta il fatto ...

Trasferire l’ affidamento del minore dai servizi sociali al padre: il giudice del divorzio può farlo

Trasferire l’ affidamento del minore dai servizi sociali al padre: il giudice del divorzio può farlo
Il giudice del divorzio è sicuramente competente a decidere sull’affidamento dei figli, con il limite di un affidamento al genitore dichiarato decaduto dalla potestà. Lo ha affermato la Cassazione, nell’ordinanza 17886/13. Il caso In un procedimento di divorzio, la Corte di Appello aveva confermato la sentenza del Tribunale, che aveva affidato al padre il figlio ...

Divorzi e stalking, boom di false denunce.

Divorzi e stalking, boom di false denunce.
Efferati omicidi, maltrattamenti e altri reati di stalking, le cui vittime sono quasi esclusivamente donne, continuano incessantemente a riempire le pagine di cronaca giudiziaria nazionale. Di fronte a un fenomeno così diffuso  c’è però chi se ne approfitta, arrivando a utilizzare la denuncia come arma di ricatto, soprattutto nei confronti dell’ex. Capita sempre più spesso ...