Cassazione: niente assegno di mantenimento alla moglie malata di shopping compulsivo

Cassazione: niente assegno di mantenimento alla moglie malata di shopping compulsivo
La Corte di Cassazione si è espressa a proposito del caso di una signora pisana, separata dal marito, che non riusciva a frenarsi negli acquisti e che era arrivata anche a sottrarre soldi ai familiari pur di compiere spese sempre più frequenti e dispendiose. Comprava vestiti, borse, gioielli e altri beni per colpa dei quali, ...

Cassazione: la violenza domestica legittima l’ addebito di separazione

Cassazione: la violenza domestica legittima l' addebito di separazione
Con la sentenza n. 23236 del 14/10/2013 la Corte di cassazione, nell’esaminare la sentenza di appello, ha modo di affrontare una problematica delicata e non infrequente nei rapporti tra i coniugi e tra questi e i figli nella fase patologica della separazione. La sentenza impugnata aveva dichiarato la separazione addebitandola esclusivamente al marito, essendo stato accertato ...

L’ assegno di mantenimento non va restituito in caso di successiva sua riduzione o esclusione

L' assegno di mantenimento non va restituito in caso di successiva sua riduzione o esclusione
Corte di Cassazione Civile, sezione I, sentenza n. 23441 del 16 ottobre 2013. Se dopo la pronuncia passata in giudicato l’ assegno di mantenimento è escluso o diminuito, non è legittima la restituzione delle somme versate. Il denaro corrisposto in esecuzione dei provvedimenti emessi in sede di udienza presidenziale non sono ripetibili. Lo ha stabilito ...

Determinazione dell’assegno di mantenimento – P & P Investigazioni

Determinazione dell'assegno di mantenimento - P & P Investigazioni
In caso di separazione coniugale l’art. 156 del Codice Civile unitamente alla sentenza del Giudice, obbliga la parte con una potenzialità di guadagno maggiore al versamento di una somma periodica nei confronti dell’altro coniuge al fine di garantire analogo tenore di vita avuto in matrimonio. La determinazione dell’assegno di mantenimento è spesso oggetto di lunghe ...

Separazioni e assegno di mantenimento: cambia il trend, ma non la legge

Separazioni e assegno di mantenimento: cambia il trend, ma non la legge
Nell’ultimo trentennio si registra la riduzione del 70% delle separazioni che si concludono con l’assegno di mantenimento al coniuge nonostante la legge sia rimasta la stessa. E’ quanto emerso dai dati presentati dall’Associazione Matrimonialisti Italiani: nel 1980 il 60% delle separazioni si concludeva con l’assegno di mantenimento al coniuge, nel 2007 il 27,1%, nel 2009 ...

L’ex non versa il mantenimento dei figli: che fare?

L’ex non versa il mantenimento dei figli: che fare?
Io e il mio ex siamo separati da diversi anni, ma già da tempo lui non mi dà più nulla per il mantenimento dei nostri due figli; io sono in cerca di lavoro e ho solo un piccolo aiuto dalla mia famiglia. Cosa posso fare? Quante volte si sente questa frase all’interno dello studio di ...

Separazione e divorzio: il coniuge ha diritto al CUD o alla dichiarazione dei redditi dell’ex

Separazione e divorzio: il coniuge ha diritto al CUD o alla dichiarazione dei redditi dell’ex
Nel corso di un giudizio di separazione e divorzio, quando un coniuge chiede, nei confronti dell’altro, l’assegno di mantenimento, ha logicamente interesse a che i redditi di quest’ultimo siano dichiarati in modo corretto e trasparente; ciò affinché non venga occultata alcuna ricchezza e l’ammontare dell’assegno possa rispecchiare le effettive capacità economiche di quest’ultimo. A tal ...

Mantenimento dei figli dopo la separazione: se i nonni hanno un reddito più elevato dei genitori

Mantenimento dei figli dopo la separazione: se i nonni hanno un reddito più elevato dei genitori
Il mio ex marito versa un assegno di mantenimento per i nostri figli di importo modesto, sebbene sia di famiglia benestante e i suoi genitori con cui egli ora vive (ossia i nonni dei bambini) potrebbero permettersi una contribuzione superiore; è possibile chiedere una revisione dell’assegno? Per legge sono prima di tutto entrambi i genitori ...

Nessun mantenimento del figlio maggiorenne ed economicamente indipendente anche se riconosciuto giudizialmente.

Nessun mantenimento del figlio maggiorenne ed economicamente indipendente anche se riconosciuto giudizialmente.
E’ quanto stabilito dalla Suprema Corte con sentenza n. 20137 depositata in data 3 settembre u.s. Nello specifico, una donna, nata da una relazione tra la madre ed un uomo che non l’aveva riconosciuta, adiva il Tribunale chiedendo che fosse dichiarato il proprio stato di figlia naturale, con condanna del padre al mantenimento del figlio, ...

Assegno divorzile anche se lei ha un figlio con un altro uomo

Assegno divorzile anche se lei ha un figlio con un altro uomo
Non perde il diritto a ottenere l’ assegno divorzile l’ex moglie che abbia avuto un figlio con un altro uomo, con il quale però non è provata una convivenza stabile, ma solo una semplice relazione affettiva. A metterlo nero su bianco è stata la Cassazione con una sentenza di ieri [1]. Non basta il fatto ...