Assegno di mantenimento: non conta la convivenza ma la durata del matrimonio

Assegno di mantenimento: non conta la convivenza ma la durata del matrimonio
Ordinanza della Cassazione su Assegno di Mantenimento Anche se distante fisicamente e quindi non convivente, la coppia condivide comunque il ménage familiare. Per il calcolo dell’assegno di mantenimento, dovuto in caso di separazione dei coniugi, la durata del matrimonio può avere un peso incisivo. E, difatti, è orientamento costante dei giudici limitare l’importo del contributo mensile ...

Prove Tradimento: quali sono utilizzabili in causa?

Prove Tradimento: quali sono utilizzabili in causa?
Addebito di Separazione e Prove Tradimento Addebito nella separazione: bastano le deposizioni dei parenti del coniuge ottenute “per sentito dire”? Dimostrare un tradimento al giudice sarà molto più facile, da oggi in poi. E questo perché potranno ben essere utilizzate le dichiarazioni dei parenti del coniuge tradito nonostante questi ultimi non abbiano avuto conoscenza diretta della ...

La separazione dei beni dopo il matrimonio: vantaggi e costi

La separazione dei beni dopo il matrimonio: vantaggi e costi
Adottare il regime della separazione dei beni dopo il matrimonio presenta dei vantaggi per chi intende esercitare l’attività d’impresa, proteggendo al contempo i beni dell’altro coniuge. Tuttavia, arrivare a questo risultato non è immediato né economico. Occorre, infatti, versare un’imposta sul valore dei beni divisi tra le parti, oltre alle spese notarili per la stipula ...

Intercettazioni fai da te: boom di app per spiare gli smartphone

Intercettazioni fai da te: boom di app per spiare gli smartphone
Intercettazioni fai da te e app spia per smartphone Roma – Bastano 5 minuti e un’app per prendere il pieno controllo di uno smartphone, intercettare le telefonate, leggere sms in tempo reale e localizzare la vittima. Un’attività sempre più diffusa, soprattutto tra i partner sospettosi in cerca di prove di un tradimento. Una delle applicazioni ...

Nuovo pignoramento sulle auto: obbligo di consegna entro 10 giorni

Nuovo pignoramento sulle auto: obbligo di consegna entro 10 giorni
Nuovo pignoramento sulle auto dall’11 Dicembre Dall’11 dicembre prossimo assisteremo ai nuovi pignoramenti “automatici” sulle automobili di chi non paga i propri debiti. In buona sostanza, già solo con una ricerca effettuata dal computer, collegato con il PRA, l’ufficiale giudiziario potrà individuare i veicoli di proprietà del debitore, ponendoli sotto esecuzione forzata, senza che vi ...

Contraffazione del marchio nella rete e riservatezza delle informazioni: i profili processuali

Contraffazione del marchio nella rete e riservatezza delle informazioni: i profili processuali
La rete internet e le nuove tecnologie legate all’utilizzo dei dati informatici entrano più volte in contatto anche con gli istituti più tradizionali della proprietà industriale e intellettuale. In particolare, facendo riferimento alla materia brevettuale, la rete internet ha allargato i confini dello stato della tecnica, sia sotto il profilo del maggior numero di potenziali ...

Come sconfiggere uno stalker? La storia di chi l’ha fatto

Come sconfiggere uno stalker? La storia di chi l'ha fatto
Sconfiggere uno stalker si può È così che succede: una, due, tre, cento telefonate, quando hai già fatto capire di non aver niente da dirgli. Un mazzo di fiori recapitato a domicilio (quando tu ignoravi che lui sapesse dove fosse, il tuo domicilio). Una pagina Facebook a te dedicata (per insultarti, perché non «ci stai»). ...

Eredità al convivente: come garantirla?

Eredità al convivente: come garantirla?
Successioni ed eredità al convivente: legato e donazione come strumenti a favore del convivente more uxorio. Per garantire, all’apertura della successione, la titolarità di beni del compagno deceduto al convivente di fatto (cosiddetto “more uxorio”) superstite, esiste la possibilità di apporre nel testamento dei legati testamentari: per esempio di usufrutto sulla totalità o una quota ...

Assegno divorzile può dichiararsi anche dopo la morte del coniuge

Assegno divorzile può dichiararsi anche dopo la morte del coniuge
La Corte di Cassazione con l’ordinanza 13 ottobre 2014, n. 21598 ha riconosciuto il diritto della moglie divorziata, di ottenere la quota della pensione di reversibilità, nonostante non fosse ancora titolare di assegno divorzile di mantenimento al momento del decesso dell’ex coniuge. L’ex moglie aveva introdotto presso il Tribunale di Tivoli, la domanda di attribuzione ...

Affidamento figlio disabile maggiorenne: il giudice può decidere solo sul mantenimento

Affidamento figlio disabile maggiorenne: il giudice può decidere solo sul mantenimento
Il giudice non può decidere sull’affidamento figlio disabile maggiorenne La semplice disabilità non pregiudica la capacità di intendere e volere, salvo sia accertata in autonomo giudizio. Il figlio disabile che sia divenuto maggiore d’età si presume capace di intendere e di volere; pertanto, nel giudizio di separazione, il giudice non ha il potere di decidere ...