Calo dei divorzi: fra le cause la crisi economica

Calo dei divorzi: fra le cause la crisi economica
La crisi tiene unite le famiglie. A volte per scelta, altre per necessità. Perché separarsi e divorziare può essere molto costoso. Soprattutto per i mariti. Nel 2012 (ultimo dato Istat disponibile) le separazioni in Abruzzo sono state 1.995 e i divorzi 968, entrambi in calo rispetto all’anno precedente (quando erano stati rispettivamente 2.039 e 1.049). ...

Successione Ereditaria: erede o legatario?

Successione Ereditaria: erede o legatario?
Successione ereditaria: erede o legatario? secondo la Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza 14 marzo – 24 giugno 2014, n. 14315 la risposta va ricercata dal Giudice nell’atto. A norma dell’art. 588 c.c., sono attributive della qualità di erede le disposizioni testamentarie che, indipendentemente dalle espressioni usate dal testatore, comprendono l’universalità dei beni o ...

Ansia da stalking: per dimostrarla non è necessaria l’esistenza di cure farmacologiche

Ansia da stalking: per dimostrarla non è necessaria l’esistenza di cure farmacologiche
In tema di atti persecutori, la prova del reato di aver causato alla persona offesa un grave e perdurante stato di ansia e paura, può essere ancorata ad elementi sintomatici di tale turbamento psicologico ricavabili dalle dichiarazioni della stessa vittima del reato, dai suoi comportamenti conseguenti alla condotta posta in essere dall’agente ed anche da ...

Intercettazioni in Italia: quante se ne fanno?

Intercettazioni in Italia: quante se ne fanno?
In Italia si fanno circa il doppio delle intercettazioni rispetto agli altri tre principali paesi europei messi insieme. Secondo i dati del ministero della Giustizia, nel 2012 in Italia sono state autorizzate 124.713 intercettazioni telefoniche. Nello stesso anno in Francia ne sono state autorizzate 41.145, in Germania 23.678 e nel Regno Unito appena 3.372. Se ...

Infortuni in itinere: tragitto interrotto per portare il figlio a scuola

Infortuni in itinere: tragitto interrotto per portare il figlio a scuola
Inail e Infortuni in itinere Nuove linee guida dell’INAIL per le deviazioni dal tragitto casa-lavoro. L’infortunio capitato al lavoratore nel tragitto casa-lavoro (cosiddetto infortunio in itinere), interrotto o deviato per accompagnare il proprio figlio a scuola, da oggi in poi potrà essere risarcito con la tutela assicurativa, sempre che venga verificata la necessità dell’utilizzo del ...

Come fare a scoprire un tradimento? WhatsApp è un’arma potente 2

Come fare a scoprire un tradimento? WhatsApp è un'arma potente
Come fare a scoprire un tradimento? La tecnologia ci può aiutare in diversi modi, ma per gli infedeli potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio. È il caso di WhatsApp, l’applicazione di messaggistica più famosa che ci permette di inviare tutti i messaggi che vogliamo gratis che nell’ultima dichiarazione di Gian Ettore Gassani, presidente dell’Ami (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani) rientra ...

Tutti i cellulari intercettabili: scoperta falla nelle reti mondiali

Tutti i cellulari intercettabili: scoperta falla nelle reti mondiali
Cellulari intercettabili a causa di una falla dei protocolli SS7 È possibile intercettare qualsiasi cellulare, anche a migliaia chilometri di distanza, tra Stati diversi, per colpa di una vulnerabilità dei protocolli SS7 (Signaling system). Vecchissimi (risalgono agli anni 80) ma ancora usati per gestire chiamate e messaggi. La scoperta è di un gruppo di ricercatori ...

Accettazione tacita eredità per chi non fa l’inventario in 3 mesi

Accettazione tacita eredità per chi non fa l'inventario in 3 mesi
Senza l’adempimento nei tre mesi dall’apertura della successione, chi è nel possesso dei beni si considera erede puro e semplice. L’erede che ha il possesso dei beni ereditari deve effettuare l’inventario di tali beni entro tre mesi dall’apertura della successione, a prescindere dalla dichiarazione di accettazione dell’eredità. Diversamente, il suo comportamento verrà considerato come accettazione ...

Registratore in camera della ex: condannato per stalking e violazione della privacy

Registratore in camera della ex: condannato per stalking e violazione della privacy
Stalking e Violazione della privacy Piazza un registratore in camera da letto della ex. La chiama, la segue fin sotto casa e al lavoro. Alla fine la compagna, un’infermiera di Macerata, lo ha denunciato per stalking. I fatti risalgono al 2011. Questa mattina il Gup Domenico Potetti ha condannato l’uomo, un disoccupato di 52 anni, ...

Minori contesi: no allo spostamento unilaterale della residenza

Minori contesi: no allo spostamento unilaterale della residenza
Il Tribunale ordinario di Torino, nell’ambito del procedimento di affidamento di figli nati fuori dal matrimonio, afferma che, anche in caso di cessazione della convivenza, le decisioni di maggiore importanza, come quella di trasferire la residenza anagrafica dei minori contesi, devono essere assunte di comune accordo tra i genitori. Il caso: la coppia torinese convivente ...