Tradimenti online tra le prime cause di divorzio

Tradimenti online tra le prime cause di divorzio
Che per fare nuove conoscenze si utilizzassero gli ormai diffusissimi social media è un fatto del tutto assodato. Facebook, ad esempio, permette in un soffio di stringere nuove amicizie, scambiarsi opinioni, confidenze, condividere stati d’animo e perché no, magari di incontrarsi prima o poi.  Ma ascoltando le relazioni che arrivano dall’Associazione italiana degli avvocati per ...

Padri separati impoveriti, l’infedeltà spesso non giustifica più l’addebito

Padri separati impoveriti, l'infedeltà spesso non giustifica più l'addebito
Un’inversione di tendenza. Secondo l’ordinamento italiano, infatti, nell’ambito di una causa giudiziale, il giudice, su richiesta di una delle parti, può addebitare la separazione al coniuge che ha violato l’istituto del matrimonio. L’addebito consiste in un giudizio di responsabilità per fatti che siano stati contrari ai doveri legati alle nozze e abbiano rappresentato la causa principale ...

Facebook contro il Bullismo: nasce una piattaforma di prevenzione

Facebook contro il Bullismo: nasce una piattaforma di prevenzione
Facebook contro il Bullismo: attraverso una piattaforma promossa in collaborazione con Telefono Azzurro e Save the Children Italia, Facebook offre strumenti e consigli rivolti a ragazzi, genitori ed insegnanti per lottare contro il cyberbullismo. Facebook ha lanciato in Italia la Piattaforma di Prevenzione contro il Bullismo, accessibile in Italiano direttamente da questo link. Creata dagli ...

Concorrenza sleale delle app gratis. L’Antitrust indaga su Google & Co.

Concorrenza sleale delle app gratis. L'Antitrust indaga su Google & Co.
Concorrenza sleale delle app gratis. L’Antitrust indaga su Google & Co. L’Autorità Antitrust “ha deciso di avviare un’istruttoria nei confronti di due società del gruppo Google, di iTunes, Amazon e Gameloft in merito alle app che appaiono gratuite ai consumatori e che invece richiedono acquisti successivi per poter continuare a giocare”. “Il procedimento – prosegue ...

Come provare lo stalking: non servono certificati medici

Come provare lo stalking: non servono certificati medici
Come provare lo stalking ? La vittima deve provare i fatti persecutori reiterati e idonei a generare ansia, disagio e timore: non occorre la prova clinica del disagio in sé. Per provare lo stalking, la vittima non ha bisogno di dimostrare con certificati medici lo stato di ansia e timore provocatole dallo stalker. È quanto affermato ...

Si può rinunciare all’eredità anche subito dopo la notifica di un atto di pagamento

Si può rinunciare all’eredità anche subito dopo la notifica di un atto di pagamento
Richieste di pagamento da parte di Equitalia o dell’Agenzia delle Entrate: non costituisce abuso di diritto o elusione fiscale il comportamento dell’erede che, solo dopo aver ricevuto la richiesta di pagamento per debiti del defunto, decida di rinunciare all’eredità. La rinuncia all’eredità è una scelta che, giustamente, viene consentita proprio per evitare di ereditare i ...

Cassazione: datore di lavoro responsabile del danno alla salute del lavoratore se non adotta adeguate cautele

Cassazione: datore di lavoro responsabile del danno alla salute del lavoratore se non adotta adeguate cautele
Corte di Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza n. 10425 del 14 Maggio 2014: datore di lavoro responsabile del danno alla salute del lavoratore L’art. 2087 cod. civ. (tutela delle condizioni di lavoro) contempla la responsabilità del datore di lavoro che non adotta tutte le cautele necessarie a preservare l’integrità psicofisica del lavoratore. Tali cautele sono misurate ...

Ingiuria a mezzo sms: la Cassazione ne delimita i contorni

Ingiuria a mezzo sms: la Cassazione ne delimita i contorni
Ai fini della configurabilità del reato di ingiuria a mezzo sms, non è richiesta la sussistenza dell’animus iniurandi, essendo sufficiente il dolo generico che può anche assumere la forma del dolo eventuale in quanto basta che l’agente, consapevolmente, faccia uso di espressioni o parole socialmente interpretabili come offensive. Con la sentenza n. 16382 del 13 ...

Milano città del tradimento: tutte le bugie degli amanti

Milano città del tradimento: tutte le bugie degli amanti
Milano città del tradimento: tutte le bugie degli amanti Non hanno ancora inventato il tradimento tracciabile, ma la mappa dei posti dove il tradimento avviene più spesso sì. La disegna Gleeden.com, sito di incontri extraconiugali: su oltre 2 milioni di iscritti, 75mila sono milanesi. E così Milano si conferma «capitale del tradimento». Con tanto di fotografia ...

Cyberbullismo e stalking online: ecco come comportarsi

Cyberbullismo e stalking online: ecco come comportarsi
I casi di cyberbullismo e stalking online, cioè bullismo e molestie tra adolescenti, utilizzando tecnologie come sms, chat, mail e soprattutto social network sono sempre più diffuse, in molti si chiedono cosa sia possibile fare per tutelarsi. In risposta il Governo Letta ha effettuato un intervento legislativo nell’ambito della legge sul femminicidio, al suo interno sono ...