Confessa il tradimento al marito: la uccide a calci e pugni

Confessa il tradimento al marito: la uccide a calci e pugni
Salerno, 9 nov. – Ha ucciso la moglie per gelosia. Ha spiegato cosi’ ai carabinieri del comando provinciale di Salerno la violenta lite con la moglie culminata con la morte di lei. Interrogato per 3 ore l’operaio 45enne di origine bulgara Yordan Koled, fermato questo pomeriggio dopo il ritrovamento a Vallo della Lucania del corpo ...

La seconda rata Imu non si pagherà. I fondi in legge di stabilità 2014

La seconda rata Imu non si pagherà. I fondi in legge di stabilità 2014
La seconda rata Imu non si pagherà, anche per le abitazioni principali. Lo ha confermato il premier Enrico Letta a margine del Consiglio dei ministri di questa mattina, nel corso del quale si è cercato di reperire le risorse necessarie alla cancellazione definitiva della tassa, con la legge di stabilità ormai in chiusura di modifiche ...

P & P INVESTIGAZIONI al Wobi, World Business Forum

P & P INVESTIGAZIONI al Wobi, World Business Forum
Lo scorso 5 e 6 novembre P & P INVESTIGAZIONI ha partecipato al World Business Forum (www.wobi.com), un evento che raccoglie le idee più innovative, influenti e ispiratrici che stanno plasmando il mondo del business per diffonderle in tutto il mondo. Creatività e innovazione come leve strategiche per ripartire: questo il tema del sondaggio condotto ...

Diritto all’anonimato: la madre naturale può revocarlo se il figlio adottato chiede informazioni su di lei

Diritto all'anonimato: la madre naturale può revocarlo se il figlio adottato chiede informazioni su di lei
Corte Costituzionale: se un figlio adottato vuole accedere a delle informazioni sulle sue origini, la madre naturale può revocare il diritto all’anonimato. Alla madre costretta, per ragioni legate alla sua giovane età, per violenze subite o perché indigente, ad abbandonare un figlio dandolo in adozione, e’ stato da sempre riconosciuto il diritto all’anonimato e in ...

Web Tax: Boccia difende il provvedimento di tassazione online contro la concorrenza sleale

Web Tax: Boccia difende il provvedimento di tassazione online contro la concorrenza sleale
“Quella che erroneamente, in questi giorni, è stata ribattezzata come Google tax è semplicemente il tentativo di ristabilire regole uguali per tutti”. Così Francesco Boccia, presidente della Commissione bilancio della Camera, torna a difendere la Web Tax, unaproposta di modifica alla legge di stabilità in materia di tassazione online. “Le aziende straniere, senza commettere nulla ...

Cassazione: rischia il licenziamento il dipendente che gioca al pc in ufficio

Cassazione: rischia il licenziamento il dipendente che gioca al pc in ufficio
Rischia di essere licenziato il dipendente sorpreso a giocare, anche per ore, al computer in ufficio invece di svolgere il suo lavoro. Lo si evince da una sentenza con cui la Cassazione ha accolto il ricorso di una società contro un verdetto della Corte d’appello di Roma che aveva dichiarato la nullità del licenziamento intimato ...

Sicurezza informatica e bonifiche elettroniche: il rischio di spionaggio per pc e smartphone

Sicurezza informatica e bonifiche elettroniche: il rischio di spionaggio per pc e smartphone
E’ da qualche tempo che sul Web non si sente più parlare di sicurezza informatica. Un tempo gli allarmi virus erano all’ordine del giorno, mentre oggi sembra quasi di vivere una Rete idealmente sicura, dove gli hacker sono soltanto una lontana e sbiadita minaccia incapace di spaventare e creare danni. Ma è realmente così? Abbiamo ...

Nuova mediazione civile: pubblicate le linee guida per gli organismi forensi

Nuova mediazione civile: pubblicate le linee guida per gli organismi forensi
E così, dopo le Linee guida che Unioncamere aveva diffuso subito dopo l’entrata in vigore della legge a beneficio, quantomeno, degli ODM delle Camere di Commercio, sono stati pubblicati ieri gli indirizzi interpretativi proposti dal Coordinamento della Conciliazione forense (che nelle intenzioni degli autori sono proposte da condividere con il CNF e con il Ministero ...

Cassazione: il Comune paga per le buche in strada, ma il danneggiato ha delle responsabilità

Cassazione: il Comune paga per le buche in strada, ma il danneggiato ha delle responsabilità
ROMA – Il gestore di una strada ha sempre l’obbligo di tenerla in condizioni di sicurezza e non può più liberarsene semplicemente affermando che l’estensione della propria rete stradale è talmente estesa da non consentirne una sorveglianza puntuale e continua. È il cosiddetto obbligo di custodia, che è stato riaffermato dalla terza sezione civile della ...

Le assenze dal lavoro per visite mediche sono equiparate alle assenze per malattia

Le assenze dal lavoro per visite mediche sono equiparate alle assenze per malattia
Con sentenza n. 1097 del 01.10.2013 il Tribunale di Catanzaro – I^ sezione civile lavoro e previdenza (Giudice Mascini) – ha stabilito un nuovo ed importante principio secondo il quale le assenze dal lavoro per visite mediche, accertamenti clinici preventivi e diagnostici sono equiparate, in tutto e per tutto, alle assenze per malattia, ancorché la ...