Vademecum del ricorso per contestare una multa illegittima

Vademecum del ricorso per contestare una multa illegittima
Per contestare una multa illegittima il cittadino può proporre ricorso al giudice di pace o, in alternativa, al prefetto. Le due modalità prevedono però tempi, procedure e costi differenti. Impugnazione davanti al giudice L’impugnazione davanti al giudice va esperita entro 30 giorni dalla notifica del verbale e prevede un costo variabile (il cosiddetto contributo unificato) ...

Mio figlio è uno stalker: esperienze di violenza sulle donne

Mio figlio è uno stalker: esperienze di violenza sulle donne
Mirco aveva trovato il suo cucciolo da accudire. Almeno, pareva così. Quella ragazza era una cosa sua, che nessuno doveva toccare o guardare, e anch’io all’inizio speravo che questo legame aiutasse mio figlio a mettere la testa a posto. A scuola era sempre stato una testa calda. Non pericoloso, intendiamoci bene: però problematico, sì. Sembrava ...

Investigazioni per la Tutela dei Minori – P & P INVESTIGAZIONI

Investigazioni per la Tutela dei Minori - P & P INVESTIGAZIONI
Quando si parla di Investigazioni per la tutela dei minori ci si riferisce, prevalentemente alle richieste di aiuto per la “gestione materiale” di un minore. Queste richieste, rivolte da genitori e parenti, preferibilmente sostenuti da un legale, riguardano la specifica necessità di sostegno a quel ramo della competenza genitoriale che riguarda la salvaguardia dei minori, ...

L’ affido condiviso vieta al genitore di trasferirsi senza il consenso dell’ex coniuge

L' affido condiviso vieta al genitore di trasferirsi senza il consenso dell'ex coniuge
La Cassazione ha esaminato il caso di una donna separata che aveva deciso di trasferirsi insieme ai figli in un’altra città. Nello specifico la donna, madre di una bimba di otto mesi, si trasferiva in Sicilia mettendosi in cerca di un lavoro ma il provvedimento preso dal Tribunale di Trento stabiliva la collocazione della minore ...

Stalking: la ex sceglie il ritiro della querela

Stalking: la ex sceglie il ritiro della querela
Nel giugno dello scorso anno era stato condannato per il reato di stalking a 4 mesi e 10 giorni di reclusione, più il pagamento delle spese processuali, 5 mila euro di risarcimento alla parte offesa oltre ad altri 2 mila per spese di costituzione e difesa. Ieri, il folgaretano Tiziano Togni, assistito dal suo avvocato, ...

Separazione: l’affidamento dell’animale domestico

Separazione: l'affidamento dell'animale domestico
La separazione dei coniugi comporta non solo perdite economiche ma sgretola soprattutto le relazioni affettive; questo riguarda sia i rapporti con i figli (affidati in genere alla madre) sia i rapporti di affezione con gli animali domestici. Dunque, l’animale non essendo una cosa va considerato un “essere senziente” e come tale gode di diritti, gli ...

Le categorie specifiche di concorrenza sleale

Le categorie specifiche di concorrenza sleale
Una prima categoria è rappresentata da quegli atti che sfruttano l’affermazione sul mercato di una ditta concorrente tentando di confondersi con questa o mediante l’uso di segni distintivi da essa legittimamente usati o mediante l’imitazione dei suoi prodotti o mediante il compimento di atti comunque idonei a creare confusione con i prodotti o le attività ...

App contro l’ assenteismo dei medici, premiata Asl di Napoli

App contro l’ assenteismo dei medici, premiata Asl di Napoli
Un’azienda della provincia di Napoli premiata per un’idea innovativa in campo tecnologico. Non capita tutti i giorni, tanto meno se a conquistare il premio è una azienda sanitaria locale. Uno dei quattro vincitori di “Smart City” all’ultima edizione di Smau 2013, infatti, è Sm@rt ADI, la app multimediale per smartphone ideata dalla Asl Napoli 2 ...

Cassazione: informare qualcuno di un tradimento può essere reato di molestia

Cassazione: informare qualcuno di un tradimento può essere reato di molestia
Ci è capitato, vero, almeno una volta? Di aver messo in guardia l’amica del cuore raccontandole delle bravate del fidanzato. Di aver aperto gli occhi alla moglie cornificata, dopo aver beccato il marito con la binoda di turno. Ebbene, da oggi in poi, conviene stare zitti. O perlomeno, se si decide di svelare il tradimento, ...

La banca blocca i conti ai clienti malati d’azzardo

La banca blocca i conti ai clienti malati d'azzardo
Una circolare spedita ai 12 mila dipendenti per chiudere i rubinetti ai clienti malati d’azzardo. Agli sportelli della Banca popolare dell’Emilia Romagna hanno visto arrivare operai sbranati dai debiti di gioco, piccoli imprenditori ostaggio delle slot machine, donne pronte a tutto per l’ultima scommessa. E hanno detto basta, lanciando un piano per sfidare l’azzardo sul ...